Giornata FAMU 2016 – FAMIGLIE AL MUSEO – 9 OTTOBRE 2016

locandinaFAMU2016-SCUOLE

Giornata FAMU 2016 – FAMIGLIE AL MUSEO – 9 OTTOBRE 2016

locandinaFAMU2016-SCUOLEflyer-famu-rete-retro

 

La Rete Museale e Naturale Belicina partecipa alla GIORNATA NAZIONALE DELLE FAMIGLIE AL MUSEO F@mu 2016 – 9 ottobre 2016

La Rete Museale e Naturale Belicina – realtà associazionistica che rappresenta, sul piano progettuale e strategico, uno dei maggiori sistemi museali integrati a base territoriale in Italia – quest’anno aderisce alla GIORNATA NAZIONALE DELLE FAMIGLIE AL MUSEO (F@mu 2016), che si terrà il 9 ottobre 2016: una giornata in cui tutti i principali musei italiani, con la collaborazione delle amministrazioni comunali, delle scuole e delle istituzioni regionali, accoglieranno le famiglie, con iniziative culturali e program mi dedicati in particolare ai bambini. Questo col preciso scopo di favorire un loro avvicinamento al mondo dei musei e del patrimonio culturale italiano in maniera innovativa e coinvolgente.

L’evento, che per questa edizione si avvale anche del patrocinio dell’ICOM (International Council of Museums) Italia e della Federazione Italiana dei Club e Centri per l’Unesco, annualmente si incentra su un tema diverso. E quest’anno, in occasione delle Olimpia- di, il tema scelto è GIOCHI E GARE AL MUSEO, il museo palestra della mente.

Proponendo un tema che sia riconducibile alla GARA vista come GIOCO, singolo o di SQUADRA e come occasione in cui confrontarsi con gli altri cercando di dare il meglio di sé: i musei per un giorno diventeranno stadi e palestre, luoghi interattivi in cui allenare la mente. Giocando, gareggiando, confrontandosi, e sostenuti nell’impresa dai familiari, i bambini potranno apprendere l’arte, la storia, la scienza, le tradizioni; una mente allenata e ben esercitata, proprio come il corpo di un atleta, sarà reattiva e pronta ad affrontare sfide culturali sempre più difficili. Il premio in palio è, sopra ogni altra cosa, l’arricchimento personale: attraverso i valori culturali, quelli che scopriranno nel corso delle attività in museo, ma anche attraverso i valori di condivisione e rispetto nei confronti degli altri partecipanti, che non sono avversari, ma concorrenti.

Nei musei dove le raccolte lo consentiranno, il richiamo alla gara sportiva sarà inteso anche come richiamo all’attività sportiva stessa, all’ideale atletico e a tutto l’universo di saperi, di scienza, di storia, di arte e di esperienze che ruota intorno ad essa.

Le iniziative promosse dalla Rete Museale e Naturale Belicina, nell’ambito della programmazione della Giornata F@Mu 2016, vedono coinvolti i seguenti musei e luoghi della cultura associati:

 

Anteprima F@Mu: 2 ottobre 2016

PARCO ARCHEOLOGICO DI SELINUNTE E CAVE DI CUSA – in collaborazione con l’ISTITUTO COMPRENSIVO “LOMBARDO RADICE – PAPPALARDO” di Castelvetrano

Insieme per la riscoperta di Selinunte
L’iniziativa sarà svolta dagli alunni delle classi 4^ e 5^ della Scuola Primaria e da tutte le classi della Scuola Secondaria di I grado che faranno da guida, anche in lingua straniera, attraverso i siti ubicati sulla Collina orientale del Parco Archeologico alla ricerca di particolari inediti o poco noti. Vista la ricorrenza nella stessa data della Festa dei Nonni, le spiegazioni delle giovani guide saranno accompagnate dai racconti dei loro nonni di storie, leggende o ricordi personali legati al luogo descritto. Al termine delle spiegazioni tutti saranno invitati a partecipare ad una estemporanea di disegno con tecniche e soggetto a loro scelta. I lavori saranno consegnati al Direttore del Parco per una successiva mostra. La giornata si concluderà con una corsa campestre.
Info: +39 0924 46277.
Ingresso e visita guidata gratuiti.

Giornata F@Mu: 9 ottobre 2016

 

PARCO ARCHEOLOGICO DI SEGESTA

La gara del disegno
Verranno realizzati due differenti percorsi. Uno denominato “Disegna il tuo Tempio”, destinato ai ragazzi della scuola primaria e uno “Disegna il tuo Teatro”, per i ragazzi della scuola secondaria di primo grado. Intorno alle 11.30 il Parco offrirà una piccola merenda a base di prodotti tipici locali ispirata al tema “Impara a conoscere i prodotti della tua terra”. ORARIO: DALLE 10:00 ALLE 13:30.
LE ATTIVITÀ DI ACCOGLIENZA SARANNO SVOLTE IN PROSSIMITÀ DELLA BIGLIETTERIA. IL PARCO FORNIRÀ FOGLI E MATITE COLORATE AI PARTECIPANTI. SI CONSIGLIA DI PORTARE UN QUADERNO A COPERTINA RIGIDA DA UTILIZZARE COME SUPPORTO.
Partecipazione gratuita
INFO: +39 0924 952356

 

CENTRO ESPLORA AMBIENTE – CASTELLO DI RAMPINZERI – Santa Ninfa

Scopriamo la riserva: giochi, laboratori e visite guidate al Centro Esplora Ambiente
Attività gratuite dalle 9:30 alle 16:30.
Laboratori dalle 9:30 alle 13:30 (con prenotazione obbligatoria). Info: +39 329 8620473
Visite guidate tutto il giorno

 

RISERVA NATURALE “GROTTA DI ENTELLA” (CAI Sicilia Onlus)

Caccia ai tesori di Entella
Con l’obiettivo di avvicinare la Riserva Naturale (museo a cielo aperto) ai bambini della scuola primaria e ai loro genitori è stata organizzata una vera e propria caccia al tesoro tra le principali emergenze naturalistiche e storico-archeologiche del territorio. Alle varie squadre, organizzate per gruppi di 3 bambini (ciascuno accompagnato da 1 genitore), sarà consegn a- to il primo indizio per trovare la pianta, la roccia o l’elemento archeologico intorno a cui si cela il secondo indizio per p o- ter continuare il gioco, e così via. Il tempo massimo per concludere il percorso sarà di 2 ore. A seguire, al Centro Acco- glienza visitatori della Riserva, saranno premiate le squadre partecipanti e consumeremo insieme una piccola merenda. Orario: ore 9:30 (raduno presso il parcheggio Roccella) – ore 12:30 (fine manifestazione).
Abbigliamento: è obbligatorio indossare un abbigliamento comodo, scarponcini e portarsi una borraccia d’acqua.
Info: +39 347 4322207
Partecipazione gratuita

 

FONDAZIONE ORESTIADI / MUSEO DELLE TRAME MEDITERRANEE – Gibellina

Caccia alle trame. Racconti, letture, giochi e laboratori per conoscere il museo
Offerta libera per sostenere l’acquisto di libri per i bambini e le bambine colpite dal terremoto in Centro Italia (adesione all’iniziativa del Centro per il Libro e la Lettura).
Orario: dalle 11:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 17:00 (è consigliata la prenotazione).
Info: +39 349 6157785 – andolfi@orestiadi.it

Visite guidate e laboratori al Museo delle Trame Mediterranee
Iniziativa riservata alle scuole di ogni ordine e grado (con prenotazione obbligatoria). Info: +39 349 6157785 – andolfi@orestiadi.it (da ottobre a dicembre)

Che spasso l’arte contemporanea
Passeggiata animata alla scoperta del Museo delle Trame Mediterranee, della città di Gibellina e del Cretto di Burri. Inizi a- tiva realizzata in collaborazione con l’associazione Di Sana Pianta aps.
Info e prenotazioni: +39 338 3152760 (Romina Vivona) – disanapianta.aps@gmail.com

 

BELICE/EPICENTRO DELLA MEMORIA VIVA – Gibellina

Visita guidata e laboratorio in Marcia per l’acqua
Scuola primaria di primo grado
Il laboratorio mira a far conoscere ai piccoli fruitori della scuola primaria di primo grado Belìce/EpiCentro della Memoria Viva, attraverso l’incontro con la storia, gli avvenimenti e lo spirito di un’intera popolazione che si unì in marcia per rivendicare i propri diritti.Nello specifico attraverso libri di illustrazione si vuole raccontare il diritto per l’acqua, come bene comune. Il laboratorio prevede due fasi: la visita guidata al Belìce/EpiCentro e attività laboratoriale di illustrazione. Iniziativa su prenotazione.
Info: +39 0924 69000 – +39 338 6116221

 

MUSEO ETNO-ANTROPOLOGICO DELLA CIVILITÀ CONTADINA / MUSEO CIVICO DI CASTELVETRANO SELINUNTE

Visite guidate e laboratori gratuiti per i bambini
Info e prenotazioni: +39 0924 909604

 

SISTEMA MUSEALE DI SALEMI (MUSEI CIVICI – EX COLLEGIO DEI GESUITI)

Impara giocando. Tra disabilità, gioco e cultura Percorso didattico accessibile in carrozzina in collaborazione con Ass. Spazio Libero Onlus e Ass. Artemisia.
Il laboratorio, indirizzato ai ragazzi della scuola primaria e secondaria di primo grado, prende spunto dal gioco dell’oca con domande attinenti alla storia dei musei cittadini e delle opere contenute al loro interno. Per conquistare le caselle sarà necessario affrontare delle prove bendati o in carrozzina… Disabilità, gioco e cultura per scoprire insieme le diverse abilità di ogni bambino.
Info: +39 0924 982376 (ingresso libero) Laboratori su prenotazione: +39 328 8415251